+41 91 835 52 54 - Riva Caccia 1 – Central Park, 1° piano – 6900 Lugano
ilmuseoinerba@bluewin.ch

Arte, che passione! Fino al 27 novembre

Arte, che passione! Fino al 27 novembre

Mostra interattiva a moduli realizzata e prodotta dal Museo in erba e dalla Vallée de la Jeunesse di Losanna in collaborazione con l’artista Mariarosa Mutti.

Fino al 27 novembre 2016

Orari:
Lunedì-Venerdì: 8.30 – 11.45 / 13.15 – 16.30
Sabato, domenica e vacanze scolastiche: 14.00 – 17.00

Chiuso festività cantonali

Ingresso:
Adulti e bambini dai 4 anni: fr. 5.-; soci Museo: fr.3.-
Convenzionato con Passaporto Musei e Raiffeisen.
Per festeggiare i 15 anni di collaborazione BANCA STATO offre l’entrata gratuita ai detentori delle carte PraticA e Maestro

Per informazioni e prenotazioni (visite scolaresche, gruppi e atelier): + 41 91 835.52.54

Ufficio stampa:

Francesca Rossini
Laboratorio delle Parole

Spazio 1929, Via Ciseri 3
6900 Lugano
mob: +41 77 417 93 72

francesca.rossini@laboratoriodelleparole.net

partener unesco meseo in erba ticino

Composizione di Linda Notari e Emanuele Graziano. Copyright: Museo in erba

Il nuovo percorso interattivo “Arte che passione!” è una piccola storia dell’arte per bambini e famiglie, uno sguardo aperto, multidisciplinare, sul mondo della cultura: musica, teatro, parole, film d’animazione entrano in dialogo con opere d’arte. L’esposizione invita a diventare esploratori di musei, appassionati di teatri e concerti, grandi lettori… Leonardo, Gauguin, Hokusai, Degas, Kandinsky e tanti altri artisti accompagnano i bambini nel loro viaggio di scoperta fra i 15 moduli della mostra. Sono accolti dalle opere di due grandi pittori che hanno cercato di ritrovare lo spirito dell’infanzia, Picasso e Klee:  questo fa comprendere ai “giovani esploratori” la loro situazione privilegiata, ovvero quella di vivere appieno il mondo della creatività.

La sezione della mostra dedicata all’arte è la più importante e ha un’impostazione originale. L’attenzione non va al singolo artista ma si concentra sul momento stesso della creazione. Si inizia dal vuoto, quello del foglio: come un artista lopuò riempire? I giovani visitatori si trovano coinvolti nelle sue scelte. Ogni modulo, attraverso riproduzioni di capolavori della storia dell’arte svela le tecniche: il disegno, base e struttura della creazione, la pittura a olio, il pastello e l’acquerello con la magia dell’elemento acqua. Non manca la terza dimensione, l’occupazione dello spazio con le sculture (Giacometti), fino alle istallazioni di Land Art contemporanee.

La seconda parte del percorso è multidisciplinare, i quadri di Klee suonano, marionette e scenografie di  Depero si animano in spettacoli inventati dai bambini, la scoperta di Dada e di tavole parolibere sono lo spunto per composizioni poetiche strabilianti.

Alla fine i bambini, ormai piccoli esperti d’arte, son coinvolti in giochi di lettura delle opere e sono invitati a riconoscere gli elementi giocosamente fatti propri.

In collaborazione con:

Logo-vallée-avec-texte

Sponsor principale:

 

Media partner:

Con il sostegno di:

Contattaci per maggiori informazioni

Nome (richiesto)

Email (required)

Oggetto

Messaggio